Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente


Patrimonio librario

Il Fondo antico

Dimensione carattere

Il fondo antico della Biblioteca comunale di Pozzuoli è costituito da 1114 unità bibliografiche, che vanno dal secolo XVI al secolo XIX.

Si evidenziano in particolare 64 e 68 volumi rispettivamente del 1500 e del 1600.

La dotazione antica è formata prevalentemente da opere provenienti da biblioteche dei conventi e corporazioni religiose ( San Gennaro alla Solfatara, Minori Osservanti di Marano etc.) soppressi  in forza dei regi decreti n°251 del 17/02/1861 e n° 3036 del 07/07/1866, oltre che da quelli di provenienza laica.

Il nucleo principale è costituito da volumi già appartenenti al convento dei Cappuccini di Pozzuoli. Molti libri, infatti, recano sul frontespizio l'attestazione manoscritta di appartenenza, redatta da un monaco di quella Comunità.

Siamo di fronte alla stratificazione di opere, destinate alla formazione dei monaci e alle varie esigenze della vita religiosa. A titolo esemplificativo, si segnalano edizioni della "Bibbia" del cinquecento e del settecento, sia in latino che bilingui (latino e volgare), con commenti di famosi esegeti.

Nonostante l'inevitabile presenza di testi legati alla sfera religiosa, non stupisce trovare opere appartenenti ad altre sfere dello scibile riguardanti la cultura del settecento e dell'ottocento.

L'ordinamento dei volumi in elenco è quello stabilito dal bibliografo Raffaele Artigliere in occasione dell'incarico ricevuto nel 1925 dall'Amministrazione Comunale per la ricognizione ed il riordino del patrimonio della Biblioteca cittadina.

Le lacune attuali, presenti nella numerazione apposta dall'Artigliere, sono dovute alle traversie subite, nel corso degli anni, dal patrimonio antico.

I volumi sono consultabili nella sala Fondo Antico/Archivio Storico sotto la vigilanza  del personale e nei termini indicati dalla Carta dei Servizi del Polo Culturale “Palazzo Toledo”:”...da coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età, previa presentazione di una richiesta scritta e di un documento d'identità,che viene trattenuto presso la “reference”per tutta la durata della permanenza dell'utente in sala...”

Elenco dei libri antichi (pdf)